Danimarca

Scogliere di Stevns Klint

Tour delle scogliere di Højerup

Pavel Čáp
Lei scrisse 37 articoli e guarda lui/lei 3 i viaggiatori
(1 valutazione)
Scogliere di Stevns Klint
Inserito: 28.04.2020
© gigaplaces.com
Adatto a:
I viaggiatori
Loro erano li:

Le scogliere di Stevns Klint sono nella lista dell'UNESCO dal 2014. Misurano un totale di 15 km, ma in alcuni punti è possibile raggiungere la spiaggia sottostante solo. Se non ti godi la loro bellezza direttamente dalla barca, puoi scendere al mare presso la chiesa di Højerup.

Chiesa semidistrutta a Højerup
Autore: Pavel Čáp © gigaplaces.com

Chiesa semidistrutta a Højerup

Partiamo dalla chiesa, che lentamente sta precipitando in mare a causa dell'erosione del mare che la sta distruggendo. Non sembra sospettoso dal villaggio.

Veduta dai luoghi dove un tempo sorgeva l'altare

Chiunque cammini per la chiesa scoprirà che in qualche modo „manca la schiena“. Siamo ora direttamente sopra il mare e sullo sfondo c'è già una parte accessibile della scogliera.

Veduta dai luoghi dove un tempo sorgeva l'altare
Autore: Pavel Čáp © gigaplaces.com

Discesa alla spiaggia

La spiaggia si scende da una ripida scalinata, dove bisogna stare un po' attenti a non scivolare. La stessa scala funge anche da uscita, perché a causa delle frequenti frane, non esiste un circuito sulla spiaggia.

Discesa alla spiaggia
Autore: Pavel Čáp © gigaplaces.com

Cammina sotto le scogliere

Se c'è la bassa marea, puoi camminare abbastanza comodamente sotto le scogliere e allo stesso tempo essere a una distanza sufficiente dalle pareti verticali. Che il mare stia lentamente invadendo la terraferma è evidente dalle frane relativamente numerose e dalle parti rovinate delle pareti rocciose.

Cammina sotto le scogliere
Autore: Pavel Čáp © gigaplaces.com

Confini gesso-terziario

Una caratteristica interessante delle rocce locali è il periodo in cui si sono formate. Approssimativamente lungo la piccola sporgenza che si vede nella foto, si sono depositate rocce morbide simili a gesso da miliardi di alghe microscopiche. I dinosauri vivevano ancora lì. Poi c'è stato un evento catastrofico: l'impatto dell'asteroide, una ricaduta con un maggiore contenuto di iridio diffuso in tutta la Terra, e anche questo strato viene catturato qui. Successivamente, già nel Terziario, quando i grandi dinosauri si estinsero, qui si insediò il calcare solido. La spiaggia è costellata di massi neri di selce, che sembrano patate da rocce morbide.

Confini gesso-terziario
Autore: Pavel Čáp © gigaplaces.com

Calcare

Se cammini ancora lungo il bordo superiore della scogliera in direzione nord, puoi vedere strati di calcare da un piccolo punto di osservazione, che assomigliano un po' ai blocchi. Ciò è dovuto al fatto che in passato questo calcare veniva estratto e le strisce verticali sono in realtà i resti di fori (trapanati a mano) utilizzati per rompere i singoli blocchi di roccia. Ma qui con molta attenzione …

Calcare
Autore: Pavel Čáp © gigaplaces.com
Applausi l'autore dell'articolo!
Condividilo:

Articoli nelle vicinanze

Distanza 35 km
Scogliere del Cretaceo di Møns Klint

Scogliere del Cretaceo di Møns Klint

Distanza 42 km
Un tour del tumulo di Klekkende Høj

Un tour del tumulo di Klekkende Høj

Distanza 47 km
Museo delle navi vichinghe

Museo delle navi vichinghe

Distanza 102 km
Ales Stenar

Ales Stenar

Distanza 121 km
Tour di Kungagraven

Tour di Kungagraven

Distanza 232 km
Pescare

Pescare

Distanza 234 km
Orecchini

Orecchini

Distanza 255 km
Isola di Fanø

Isola di Fanø

Distanza 312 km
Wydma Czołpinska

Wydma Czołpinska

Informazioni pratiche

Grazie!

Sei stato lì? Scrivi una recensione su questo posto

Già valutato 1 viaggiatore

Sei stato lì? Scrivi una recensione su questo posto

Devi essere loggato per inviare una recensione o

Pavel Čáp
28.04.2020 01:11
Eccellente