Andorra

Salita al Pic de Casamanya

Montagna magica nel cuore di Andorra

Jiří Šmejkal
Lei scrisse 28 articoli e guarda lui/lei 2 i viaggiatori
(1 valutazione)
Salita al Pic de Casamanya
Inserito: 06.10.2019
© gigaplaces.com
Loro erano li:
Vogliono andarci:

Il Pic de Casamanya ha in realtà tre cime separate da selle poco profonde. La vetta principale è considerata il Pic Oest de Casamanya con un'altitudine di 2.746 m, la più alta è Casamanya Nord con un'altitudine di 2.757 m e nel mezzo tra loro c'è il Casamanya Mig più basso con un'altitudine di 2.731 m. 5 ore.

All'inizio

Ci sono una serie di possibili punti di partenza: Canillo, Ordino, Ansalonga, Arans e altri. Probabilmente il modo più semplice per salire in cima è dal parcheggio, che si trova in sella tra i paesi di Canillo e Ordino. Il parcheggio stesso si trova a un'altitudine di quasi 2.000 m sul livello del mare, quindi l'elevazione che deve essere superata non è drammatica. Abbiamo lasciato il parcheggio, che è un po' più in basso verso Canillo, e abbiamo dovuto camminare per circa 1 km lungo la strada fino alla sella. Tuttavia, il traffico non era eccezionale e guardando indietro avevamo il nostro obiettivo nel palmo della nostra mano.

All'inizio
Autore: Jiří Šmejkal © gigaplaces.com

Sopra il confine della foresta

Il sentiero inizia già in sella. In primo luogo, si arrampica gradualmente attraverso la foresta. Al di sopra del confine superiore del bosco si apre una vista sulle montagne e sulle valli circostanti.

Sopra il confine della foresta
Autore: Jiří Šmejkal © gigaplaces.com

La strada davanti

Allo stesso tempo, puoi vedere gran parte della strada che ci attende ancora. Tuttavia, il picco apparente nella foto non è ancora il picco o i picchi effettivi. È ancora nascosto, risp. una delle cime fa capolino un po' tra questa vetta apparente e la cresta laterale.

La strada davanti
Autore: Jiří Šmejkal © gigaplaces.com

Nelle posizioni più alte

Il sentiero prosegue lungo un sentiero ben battuto lungo un ampio crinale ricoperto di erba, i cui pendii su entrambi i lati inizialmente scendono leggermente, poi bruscamente. Gli affioramenti rocciosi stanno cominciando ad apparire anche ad altitudini più elevate.

Nelle posizioni più alte
Autore: Jiří Šmejkal © gigaplaces.com

Il primo picco

Dopo meno di due ore di costante ascesa, è in vista la prima vetta, il Pic Oest de Casamanya. Mentre il versante orientale è ancora ricoperto di erba, il versante occidentale è ricoperto da un mare roccioso, che presto si trasforma in una parete rocciosa. Un tumulo di pietra è costruito in cima e c'è una bella vista da tutti i lati.

Il primo picco
Autore: Jiří Šmejkal © gigaplaces.com

Vista dall'alto

Vista dall'alto a nord.

Vista dall'alto
Autore: Jiří Šmejkal © gigaplaces.com

Pic Oest de Casamanya

Il sentiero in alto gira ad est e scende alla sella davanti a Casamanya Mig. Guardando indietro, la differenza tra i versanti sud-est e nord-ovest spicca ancora di più…

Pic Oest de Casamanya
Autore: Jiří Šmejkal © gigaplaces.com

Casamanya Nord

… e guardando avanti abbiamo la più alta delle tre vette: Casamanya Nord.

Casamanya Nord
Autore: Jiří Šmejkal © gigaplaces.com

Casamanya Mig

Infine, una vista retrospettiva del picco medio (compreso il primo picco sullo sfondo). Il sentiero lo aggira solo, ma puoi anche scalarlo.

Casamanya Mig
Autore: Jiří Šmejkal © gigaplaces.com

Prima della tempesta

Dopo la salita a Casamanya Nord, il tempo ha cominciato a cambiare rapidamente. Il vento soffiava nuvole, avvicinandosi alla pioggia. D'altra parte, avevamo davanti a noi uno spettacolo bellissimo: un lato della cresta era avvolto da fitte nuvole, dall'altro il sole splendeva ancora.

Prima della tempesta
Autore: Jiří Šmejkal © gigaplaces.com

Discesa

Il sentiero prosegue attraverso l'altopiano sommitale fino alla forcella del Col d'Arenys, da dove è possibile scendere sia a est fino a Canilla, sia a ovest per un sentiero che si divide poi in più direzioni e conduce a vari paesi o paesi della valle. A causa del peggioramento del tempo e della necessità di rientrare nel parcheggio da cui proveniamo, abbiamo scelto la discesa lungo il percorso da cui siamo arrivati. Non appena siamo arrivati ai primi alberi, è arrivata una tempesta. Fortunatamente, era breve e presto svanì.

Punto panoramico Mirador Roc de Quer

Sulla via del ritorno a Canilla, vale sicuramente la pena fermarsi al belvedere Mirador Roc de Quer. La piattaforma panoramica si trova su una roccia in alto sopra la città e offre una vista quasi aerea della valle sottostante.

Punto panoramico Mirador Roc de Quer
Autore: Jiří Šmejkal © gigaplaces.com
Applausi l'autore dell'articolo!
Condividilo:

Articoli nelle vicinanze

Distanza 9 km
Andorra la Vella - tour della città

Andorra la Vella - tour della città

Distanza 9 km
Passaggio per Andorra

Passaggio per Andorra

Distanza 9 km
Salita al Pic de Tristaina

Salita al Pic de Tristaina

Distanza 11 km
Salita a Pessons

Salita a Pessons

Distanza 12 km
Viaggio ad Andorra

Viaggio ad Andorra

Distanza 12 km
Salita a Estanys de Juclar

Salita a Estanys de Juclar

Distanza 13 km
Guidando attraverso Port d'Envalira

Guidando attraverso Port d'Envalira

Distanza 142 km
Giro di Barcellona

Giro di Barcellona

Informazioni pratiche

Parte dell'itinerario

Articolo: Viaggio ad Andorra

Andorra, in quanto piccolo stato stretto tra Spagna e Francia, offre principalmente escursioni e sci in inverno grazie alla sua… Continua a leggere

Viaggio ad Andorra
Parte di un gigalista

Lista Giga: Le più belle salite in montagna di Andorra

Andorra è solo un piccolo paese, ma poiché è circondato praticamente da tutti i lati dai Pirenei, offre dozzine di bellissime… Continua a leggere

Le più belle salite in montagna di Andorra
Grazie!

Sei stato lì? Scrivi una recensione su questo posto

Già valutato 1 viaggiatore

Sei stato lì? Scrivi una recensione su questo posto

Devi essere loggato per inviare una recensione o

Jiří Šmejkal
27.09.2019 18:14
Eccellente