Tanzania

Articolo Salita a Uhuru

Salita finale al Kilimangiaro

Petr Liška
Lei scrisse 2211 articoli e guarda lui/lei 203 i viaggiatori
(1 valutazione)
Salita a Uhuru
Inserito: 17.12.2016
© gigaplaces.com
Loro erano li:
Vogliono andarci:

Salita al Kilimangiaro IV: L'ultima salita ti aspetta finalmente il quarto giorno. Ci vorranno circa dieci ore per salire in cima al Kilimangiaro e tornare al Kibo Cottage. Salirai al buio nel gelo profondo, quindi metterà davvero alla prova la tua resistenza. Tuttavia, vale la pena superare la montagna più alta del continente.

Salita attraverso il fossato delle macerie

L'ultima salita alla vetta di Uhuru inizia a mezzanotte, quindi la maggior parte dei turisti inizia completamente insonne. Inoltre, i problemi dall'alto infastidiscono quasi tutti. È un problema trovare qualcosa per colazione. Molti turisti alla fine decidono di finire la salita entro i primi minuti. Il motivo per alzarsi presto è cercare di cogliere l'alba proprio in cima alla montagna. Di conseguenza, si ascende fino in fondo nell'oscurità. Le foto in questo articolo sono della discesa. Fin dall'inizio vi aspetta una grondaia rettilinea dislivello di un chilometro, che diventa sempre più ripida. Quello che sali il tempo lo scarichi poi in pochi minuti.

Salita attraverso il fossato delle macerie
Autore: Jaroslav Málek © gigaplaces.com

Sotto il punto di Gilman

Le macerie stanno diventando sempre più piene di grandi eruzioni vulcaniche. La salita in notturna è arricchita dai fari delle grandi spedizioni, quando sembra che grandi serpenti di luce stiano strisciando nella parete. Sulla via del ritorno, puoi vedere l'intera strada con il rifugio Kibo nel mezzo della landa vulcanica. Ti stai finalmente avvicinando al bordo del cratere.

Sotto il punto di Gilman
Autore: Jaroslav Málek © gigaplaces.com

Il punto di Gilman

Infine si sale al bordo del cratere – Gilman's Point. Ci si trova a un'altitudine di 5.681 m sul livello del mare, a soli 200 metri di altitudine la cima, ma a più di due chilometri di distanza. La temperatura scende a –10 gradi e non ti senti affatto all'equatore. Del ghiacciaio originariamente grande rimangono solo i pendii levigati e solo piccoli pezzi di ghiaccio rendono speciale il paesaggio altrimenti desolato.

Il punto di Gilman
Autore: Jaroslav Málek © gigaplaces.com

Il percorso lungo il bordo del cratere

Da Gilman's Point segue il percorso lungo il cratere tra rocce vulcaniche. La strada alla fine sale solo lentamente, ma a questa quota è ancora una marcia impegnativa. Fortunatamente, almeno non vedi una destinazione di notte che sembra abbastanza lontana da qui nella luce.

Il percorso lungo il bordo del cratere
Autore: © gigaplaces.com

All'incrocio

Si scavalca ancora il cratere poco profondo e ci si avvicina lentamente alla vista dei resti del ghiacciaio. Poco prima della salita davvero finale, la via Mweka si unirà a te e i turisti torneranno.

All'incrocio
Autore: © gigaplaces.com

Resti del ghiacciaio del Kilimangiaro

I resti del ghiacciaio superiore sono le parti più belle dell'intera montagna, perché altrimenti il paesaggio intorno a te non è molto interessante.

Resti del ghiacciaio del Kilimangiaro
Autore: Petr Liška © gigaplaces.com

Uhuru in vista

Il sentiero di salita finale è davvero comodo, ma a questa quota si conosce già ogni metro. Il ghiacciaio è a sinistra, il cratere poco profondo a destra, e intanto macerie e sassi

Uhuru in vista
Autore: © gigaplaces.com

Vista di Mawenz attraverso il ghiacciaio

C'è un sacco di vento intorno alla vetta, ma vale la pena rimanere il più a lungo possibile e godersi il panorama dopo l'alba.

Vista di Mawenz attraverso il ghiacciaio
Autore: Petr Liška © gigaplaces.com

Uhuru Peak (5.895 m sul livello del mare)

Dopo sei ore di salita, finalmente in cima a Uhuru, il punto più alto dell'Africa.

Uhuru Peak (5.895 m sul livello del mare)
Autore: © gigaplaces.com

Alba nel Kilimangiaro

Aspettare l'alba è piuttosto crudele qui in inverno. Dopo l'alba, l'aria comincia finalmente a scaldarsi. Il viaggio di ritorno è molto più veloce, soprattutto se non si ha paura di correre giù per le macerie.

Alba nel Kilimangiaro
Autore: © gigaplaces.com
Applausi l'autore dell'articolo!
Condividilo:

Informazioni pratiche

Parte dell'itinerario

Articolo: Salita al Kilimangiaro

La Tanzania attrae i viaggiatori principalmente per i suoi safari di fama mondiale. Tuttavia, c'è anche la montagna più alta di… Continua a leggere

Salita al Kilimangiaro
Parte di un gigalista

Lista Giga: Le più alte salite turistiche

Molti turisti entusiasti sono attratti da tour che portano in alta montagna o passi di montagna, ma non hanno ambizioni o abilità… Continua a leggere

Le più alte salite turistiche
Grazie!

Sei stato lì? Scrivi una recensione su questo posto

Già valutato 1 viaggiatore

Sei stato lì? Scrivi una recensione su questo posto

Devi essere loggato per inviare una recensione o