Georgia

Articolo Giro di Tbilisi

Una città dove l'Europa incontra l'Asia

Milan Kment
Lei scrisse 142 articoli e guarda lui/lei 12 i viaggiatori
(3 valutazione)
Giro di Tbilisi
Inserito: 28.02.2018
© gigaplaces.com
Loro erano li:
Vogliono andarci:

Tbilisi è la capitale della Georgia indipendente dal 9 aprile 1991. Tuttavia, le sue radici risalgono al V secolo. Qui conduceva anche la storica Via della Seta. Qui troverai stili architettonici contrastanti, strade affollate e spesso caotiche, edifici moderni, antiche periferie, parchi e mercati. Il fiume Kura scorre attraverso la città, che ha una popolazione di oltre 1,3 milioni.

Periferia

Il resto di un lupo ci accoglie in un piccolo hotel alla periferia di Tbilisi verso l'aeroporto. Sappiamo che l'impressione della città non sarebbe completa se non ne visitassimo la periferia, quindi iniziamo un tour proprio lì: vecchie case, cortili e viti piuttosto selvagge ovunque.

Periferia
Autore: Milan Kment © gigaplaces.com

Mercati

Molto presto scopriamo piccoli negozi e mercati dove la gente del posto fa shopping. Tutto sembra molto allettante e scopriamo presto che ha un buon sapore.

Mercati
Autore: Milan Kment © gigaplaces.com

Sameba

Saliamo sulla collina Elia a est del fiume Kura. C'è una grandiosa cattedrale di Sameba, in grado di ospitare fino a 15.000 persone. L'intero complesso comprende la residenza del patriarca, la cattedrale, la scuola di teologia e nove cappelle (5 delle quali sotterranee). La cattedrale è stata costruita tra il 1995 e il 2004.

Sameba
Autore: Milan Kment © gigaplaces.com

Centro della città

Dopo un tour della cattedrale, scendiamo al centro della città, attraversiamo il fiume Kura e passiamo agli edifici storici e moderni.

Centro della città
Autore: Milan Kment © gigaplaces.com

Architettura moderna

Il Ponte della Pace è riservato ai pedoni. Questa struttura in vetro e acciaio è illuminata di notte da 30.000 LED. Il ponte simboleggia il „futuro brillante“ della Georgia ed è stato completato nel 2010. Un altro esempio di architettura moderna sono i due tubi della sala da concerto, su cui si affaccia il Palazzo Presidenziale. Attraversiamo nuovamente il fiume Kura ed entriamo nel Rike Park, da dove la funivia conduce ad una splendida vista dell'intera città.

Architettura moderna
Autore: Milan Kment © gigaplaces.com

Cresta di Sololaki

Dalla stazione a monte della funivia è possibile recarsi all'antica fortezza o visitare la statua in alluminio della Madre Georgia. Guarda la sua amata patria, in una mano ha il vino per gli amici, nell'altra tiene una spada contro i suoi nemici. La statua è stata creata nel 1958.

Cresta di Sololaki
Autore: Milan Kment © gigaplaces.com

Cresta di Sololaki

Dall'altro lato del crinale si gode una bella vista del centro storico, della fortezza e soprattutto dell'orto botanico, fondato nel 1625. La parte occidentale del giardino termina con una moderna residenza privata di proprietà di Bidzina Ivanishvili, l'ex Primo Ministro della Georgia.

Cresta di Sololaki
Autore: Milan Kment © gigaplaces.com

Contrada Abanotubani

Scendiamo alla gola Tsavkisis – Tskali, che fa parte del giardino botanico e c'è anche una bella cascata. Da qui basta una breve passeggiata per una zona interessante, storicamente nota per le sue sorgenti sulfuree. Attualmente ci sono cinque bagni di zolfo.

Contrada Abanotubani
Autore: Milan Kment © gigaplaces.com

Moschea

C'è anche una moschea locale nello stesso distretto. Risale al 1895 e vi pregano sciiti e sunniti.

Moschea
Autore: Milan Kment © gigaplaces.com

Enoteche

Continuiamo con un tour del centro storico. La Georgia è considerata la culla della vite e del vino. Ancora oggi, oltre ai metodi moderni, il vino viene preparato anche in vasi di terracotta kvevri, interrati nel terreno. Non c'è da stupirsi che troviamo una vasta selezione di vini locali …… tra l'altro, molto bello.

Enoteche
Autore: Milan Kment © gigaplaces.com

Vicoli

Il centro storico di Tbilisi è pieno di contrasti e persone diverse.

Vicoli
Autore: Milan Kment © gigaplaces.com

Via Rustaveli

Questa strada è una specie di spina dorsale della capitale. Lungo di essa si trovano una serie di importanti edifici (opera, teatro, museo, parlamento). C'è anche un grande parco nelle vicinanze, in cui troviamo un mercatino delle pulci: uno spettacolo incredibile ed escursioni nella storia della fotografia analogica.

Via Rustaveli
Autore: Milan Kment © gigaplaces.com

Mercato delle pulci

La magia del mercato delle pulci locale è principalmente costituita da oggetti e manufatti tipici locali: ad esempio, vecchi samovar o ritratti di un famigerato nativo georgiano.

Mercato delle pulci
Autore: Milan Kment © gigaplaces.com

Danza

Concludiamo il tour della capitale in stile georgiano. La gente del posto è nota per il suo amore per il canto e anche per ballare molto bene. È vero.

Danza
Autore: Milan Kment © gigaplaces.com
Applausi l'autore dell'articolo!
Condividilo:

Informazioni pratiche

Parte di un gigalista

Lista Giga: I viaggi più belli in Georgia

La Georgia, in quanto paese montuoso del Caucaso, offre una serie di bellissimi trekking e tour. Ma anche belle gite ai monumenti… Continua a leggere

I viaggi più belli in Georgia
Grazie!

Sei stato lì? Scrivi una recensione su questo posto

Già valutato 3 i viaggiatori

Sei stato lì? Scrivi una recensione su questo posto

Devi essere loggato per inviare una recensione o