Austria

Articolo Salita a Schafberg

Salita primaverile con posti letto in vetta

Ladislav Kula
Lei scrisse 51 articoli e guarda lui/lei 10 i viaggiatori
(2 valutazione)
Salita a Schafberg
Inserito: 25.06.2018
© gigaplaces.com
Loro erano li:
Vogliono andarci:

Schafberg è una montagna alta 1780 metri, che forma un punto di riferimento significativo sul lago Wolfgagngsee. All'inizio di maggio c'è ancora una relativa calma prima dell'inizio della stagione. La cima è facilmente accessibile tranne una ferrata, ma è necessario contare su un dislivello maggiore. Ci sono diversi sentieri in salita, da St. Gilgen, il lago Atersee e tre dal villaggio di St. Wolfgang e per chi ama la ferrovia, in alta stagione si sale a cremagliera fino in cima, dove sarete accolti in un rifugio di montagna.

Descrizione del percorso di salita a Schafberg

Dalla stazione dei treni a cremagliera, mi avvio lungo la segnaletica Schafberg attraverso i vicoli tra le case. Per un po' sembra un piccolo labirinto che mi porta nel bosco e al rifugio locale, dove c'è un piccolo ristorante con giardino. La strada è asfaltata, inizialmente ricoperta di picchi comuni, e quando arrivo a un casolare privato o un rifugio di montagna a 1000 m, la strada si trasforma in un sentiero escursionistico che conduce principalmente attraverso una faggeta. Proseguo così verso un prato con i cottage e la vista su tutta la zona e sulla cima dello Schafberg, che sembra essere a portata di mano. Un marciapiede da St. si collega qui. Gilgen. Attraverso la ferrovia a cremagliera tra la stazione intermedia e il marciapiede si trasforma in un marciapiede, che in alcuni punti viene sostituito da un terreno roccioso. Anche la salita aumenta, ma con passi regolari mi sposto sempre più in alto e i panorami iniziano a guadagnare in bellezza. Lungo la strada incontro per lo più turisti cechi che stanno già scendendo. Vengo a sapere che il cottage al piano di sopra è chiuso, il che non importa, ho un sacco a pelo con me e il tempo è bello tutto il fine settimana, quindi mi sdraierò da qualche parte, solo che non sarà con una cena calda e un birra alla spina. Sono in cima prima del tramonto e ho tutto il tempo per godermi i panorami. Ho quasi tutti i laghi nel palmo della mia mano e puoi vedere anche il massiccio del Dachstein, sopra il quale si formano nuvole temporalesche. Il casolare è aperto fino all'inizio della stagione estiva, altrimenti è chiuso. invece di dormire scelgo la stazione dei treni locale, che, a differenza del casolare, è aperta tutto l'anno e vi sta annegando. Mi addormento la mattina, ma è ancora bellissimo azzurro. Scenderò un po' per voltarmi e attraversare tutta la vetta. Incontro un branco di camosci e supero alcuni tratti rocciosi prima di raggiungere una leggera ferrata. Anche se supererò circa 50 metri quasi in verticale, la fune d'acciaio e le scale scavate nella roccia rendono il terreno buono. Il fatto è che mi godrei questo posto più nella direzione opposta. Riprendo lo stretto sentiero nel bosco e raggiungo il lago Mönichsee. C'è ancora molta neve qui, grazie al modo in cui il lago taglia il massiccio montuoso. Al bivio, scendo dritto. Il marciapiede scende ripido e non permette ai miei piedi di riposare fino a raggiungere la prima piccola baita, dove mi collego ad una strada asfaltata che porta al paese di S. Wolfgang. Salendo ho avuto modo di attingere acqua solo una volta, a quota 800 m, dove la strada attraversava un ruscello, mentre scendendo c'era la possibilità di un piccolo rifugio di montagna, dove si sentiva il ruscello. Altrimenti, la montagna appartiene a luoghi asciutti senza acqua, soprattutto in estate.

Vicoli Wolfgang

All'inizio zigzago per i vicoli, ma alla fine la strada mi porta nel bosco e porta alla meta di oggi

Vicoli Wolfgang
Autore: Ladislav Kula © gigaplaces.com

Scarafaggio

Questo scarabeo di tre centimetri mi ha accompagnato in gran numero appena fuori dal paese.

Scarafaggio
Autore: Ladislav Kula © gigaplaces.com

Prime visualizzazioni

Prato con cottage, stazione a cremagliera e la cima dello Schafberg

Prime visualizzazioni
Autore: Petr Liška © gigaplaces.com

Camoscio

I camosci erano visibili dal prato in su

Camoscio
Autore: Ladislav Kula © gigaplaces.com

Superiore

La collina dall'altra parte scende in verticale per poche centinaia di metri, vista sul lago Attersee

Superiore
Autore: Ladislav Kula © gigaplaces.com

Superiore

Vista della stazione della funivia sotto la vetta, il lago Wolfgangsee e il Dachstein sullo sfondo

Superiore
Autore: Ladislav Kula © gigaplaces.com

Al tramonto

… :-)

Al tramonto
Autore: Ladislav Kula © gigaplaces.com

Viste mattutine

Il lago Wolfgangsee, al centro il monte appuntito Sparberg (di cui scrivo anche qui) e sullo sfondo il Dachstein

Viste mattutine
Autore: Petr Liška © gigaplaces.com

S. Wolfgang

Piccola chiesa e hotel di lusso a St. Wolfgang

S. Wolfgang
Autore: Ladislav Kula © gigaplaces.com
Ferrata
Autore: Ladislav Kula © gigaplaces.com

Ferrata

Ferrata breve ma intensa

Monichsee

Grazie all'ombra, c'è molta neve in riva al lago anche a maggio

Monichsee
Autore: Ladislav Kula © gigaplaces.com

Fino in fondo

Discesa finale al villaggio

Fino in fondo
Autore: Ladislav Kula © gigaplaces.com
Applausi l'autore dell'articolo!
Condividilo:

Informazioni pratiche

Parte dell'itinerario

Articolo: Escursione turistica alla Camera del Sale

La Camera del sale è giustamente una delle zone più belle dell'Austria. Qui troverai splendidi laghi e imponenti cime calcaree… Continua a leggere

Escursione turistica alla Camera del Sale
Parte di un gigalista

Lista Giga: Le più belle salite nella Camera del Sale

La Camera del sale è senza dubbio una delle zone più belle dell'Austria. I laghi mozzafiato sono circondati da una serie di cime… Continua a leggere

Le più belle salite nella Camera del Sale
Grazie!

Sei stato lì? Scrivi una recensione su questo posto

Già valutato 2 i viaggiatori

Sei stato lì? Scrivi una recensione su questo posto

Devi essere loggato per inviare una recensione o