Repubblica Ceca

Articolo Gola di Treck

Sulle tracce del barone Trenčín attraverso la valle di Bobrůvka

Martina Pill
Lei scrisse 25 articoli e guarda lui/lei 4 i viaggiatori
Gola di Treck
Inserito: 07.03.2017
Autore: Martina Pill © gigaplaces.com
Adatto a:
Turisti
Loro erano li:
Vogliono andarci:

Considero questa zona subito dopo le valli Oslava e Jihlava una delle più pittoresche nelle vicinanze di Brno. Personalmente mi piacciono le gite lungo i fiumi, all'ombra dei boschi, prati e pozzi tra le felci. La Cechia è ricca di località simili, ma non ovunque si può degustare la birra del Balónový pivovar, visitare la città occidentale o dormire sulle rovine. Inoltre andrai quasi sempre da solo, ma sicuramente non ti sentirai abbandonato, grazie ai paesini che attraversano la strada.

Primo giorno: la giusta avventura inizia in treno

Brno - Sklené nad Oslavou

Sabato saliamo sul treno (è un bel cambio ed è anche più Chundrá) e facciamo un giro fino a Sklené nad Oslavou, dove seguiamo il cartello turistico rosso in direzione Bobrová. A Radešín, siamo piacevolmente sorpresi dalla fabbrica di palloncini vicino allo stagno. Non abbiamo fame (solo sete), quindi do solo un'occhiata al menu e mi è chiaro che non sono qui per l'ultima volta. Proprio per l'offerta allettante di specialità di birra locale.

Sulla strada per Radešín

Attraversiamo i campi e i prati nella foresta (se sei fortunato, ci crescono i funghi) e facciamo una sosta al Balónový pivovar

Sulla strada per Radešín
Autore: © gigaplaces.com
Sulla strada per Radešín
Autore: © gigaplaces.com

Sulla strada per Radešín

Boletus edulis – anche se non sembra così, è una prelibatezza

Birrificio di palloncini

Bella sosta e sicuramente una tappa necessaria con degustazione in una giornata calda :)

Birrificio di palloncini
Autore: © gigaplaces.com

Continuiamo

Bobrová - Città occidentale Šiklův mlýn - rovine del castello Mitrov

Da Radešín proseguiamo lungo la strada rossa, attraverso Bobrová (dove c'è un pellegrinaggio), fino a Šiklov mlýn (www.sikland.cz). La strada conduce principalmente attraverso campi e prati e poiché è l'inizio dell'estate, tutto è in piena fioritura. Il mulino si sta appena preparando ad aprire, c'è solo un evento privato, dove purtroppo non ci versano birra, quindi useremo almeno piscine per nuotare. Mi sento come al Balaton dopo la stagione, ma non mi dispiace affatto che non ci sia nessuno.

Castoro
Autore: © gigaplaces.com

Castoro

Un pellegrinaggio è venuto da noi

Sulla strada per il mulino Šiklov

Da Bobrová proseguiamo lungo una strada sterrata lungo bellissime betulle ardenti al vento

Sulla strada per il mulino Šiklov
Autore: © gigaplaces.com

Da Bobrová al mulino Šiklov

La strada gira gradualmente a sinistra attraverso il campo fino a un boschetto più piccolo, dove ho trovato un bellissimo canto di funghi. Puoi venire al mulino di Šiklov sia tramite Olešínky, dove proseguirai lungo il rosso al ponte Olešín con un cartello, o come noi, dal ponte al blu lungo il fiume e attraversare il ponte dall'altra estremità del complesso .

Da Bobrová al mulino Šiklov
Autore: © gigaplaces.com

Città occidentale

C'è un programma fitto qui ogni stagione e puoi vedere uno spettacolo esclusivo nell'anfiteatro naturale, da sparatorie, viaggi in treno, tiro con l'arco a lezioni di equitazione e molto altro. Non mancano i programmi e gli eventi di accompagnamento. Qui troverai negozi d'epoca, una caffetteria, bar e altro ancora. Oltre alla cittadina occidentale, troverete un parco acquatico, uno zoo, una torre di avvistamento in legno alta 17 m con vista sul territorio e sui dintorni, una zona fuoristrada e militare. Il complesso è aperto al pubblico nella stagione estiva.

Città occidentale
Autore: © gigaplaces.com
Bene nella felce
Autore: © gigaplaces.com

Bene nella felce

Quando ne avremo abbastanza della città occidentale, proseguiamo lungo il blu lungo Bobrůvka con una passeggiata fino al pozzo, che è molto ben nascosto.

Rovine del castello di Mitrov: il nostro obiettivo oggi

Dopo circa 24 km ci siamo

Mitrov è una rovina del castello situata a 2 km a sud est della città di Strážek, nel distretto di Žďár nad Sázavou. I resti di un castello più piccolo si estendono su stretti affioramenti rocciosi circondati dal fiume Bobrůvka. Il castello fu costruito da Demetra di Buková. Il castello è stato conservato solo torsionalmente, ma si conservano i resti di mura e profondi fossati. Il grande vantaggio è a circa 500 m di distanza Forest Pension Podmitrov, dove puoi mangiare e bere o dormire.

Mitrov

Rovinare il sonno come fatto

Mitrov
Autore: © gigaplaces.com

Secondo giorno - continuiamo verso la gola di Trenck

Al mattino faremo colazione nella Forest Pension con un leggero acquazzone e quando si ferma seguiremo il rosso, Baron's Trail. Per tutto il tempo attraversiamo la foresta e la gola con il fiume tagliato Bobrůvka. Le rocce sono ricoperte di muschio e felci, le cascate frusciano piacevolmente. Nella stessa gola c'è un grande camino e cascate non lontano da esso – se c'è abbastanza acqua. Sebbene nessun segno conduca alle cascate della gola di Trenck, il percorso per raggiungerle è curato, calpestato e una corda è attaccata alle rocce per supporto. In estate c'era solo una diga, è meglio venire qui dopo alcune piogge più abbondanti, ma ancora una volta la gola è meno accessibile.

Nasconde

La strada da Trenckova rokle è uno dei più bei sentieri escursionistici intorno a Brno. Un momento lungo il fiume Loučka, un momento su un pendio sopra il fiume. Sul pendio abbiamo vari ostacoli sotto forma di alberi caduti, rocce in pendenza e vari dislivelli. Tuttavia, fai attenzione: in inverno, per il manto nevoso, non consiglierei in alcun modo questa parte del viaggio. La strada è davvero in pendenza, oltre a tratti su roccia liscia, in combinazione con la neve è abbastanza pericolosa. Inaspettatamente, ci sono due ristoranti stagionali e pensioni nel villaggio, ho esperienza solo con il mulino Šafránek, a cui porta la strada da Drahonín.

Nasconde
Autore: © gigaplaces.com

Perché la gola di Trenck?

Reputazione

Durante il regno di Maria Teresa, l'esercito austro-ungarico fu difeso dai Turchi da un esercito guidato dal barone František Trenck. Oltre a difendere, però, i Pandus hanno anche derubato, depredato e ucciso cittadini innocenti. Maria Teresa fu costretta a emettere un ordine per catturare il barone e portarlo a Vienna. Il barone, insieme ai suoi tre ufficiali, fuggì e si nascose in un luogo sconosciuto. A quel tempo, un erborista di Drahonín si recava in questa gola per trovare piante medicinali rare. Mentre scendeva in fondo alla gola, vide un focolare e quattro uomini armati. L'erborista non riuscì a fuggire e fu circondato da queste persone. Il barone si presentò a lui e fece all'uomo un'offerta. Se porta loro delle pecore ogni quattro giorni, ottiene venti ducati, se le tradisce, lo uccidono. L'erborista portava le pecore, si guadagnava da vivere dignitosamente, ma un giorno il barone scomparve in un luogo sconosciuto. Poco dopo, l'erborista raccontò ai suoi conoscenti quello che era successo e da allora la gola è stata chiamata Trenck.

Si nasconde

La strada da Skryje conduce per circa 2 km lungo la strada prima di attraversare il fiume e continuare attraverso un'ampia valle fino a Újezd.

Si nasconde
Autore: © gigaplaces.com
Andiamo in finale
Autore: © gigaplaces.com

Andiamo in finale

Un altro tratto senza vita è la strada davanti a Újezd vicino a Tišnov, ma anche quella può essere sopravvissuta e l'ultima salita alla stazione ferroviaria è ricompensata dalla vista della chiesa di Dolní Loučky.

È iniziato in treno, finisce in treno

Dopo 15 km siamo al traguardo e concludiamo un rilassante weekend alla stazione ferroviaria di Dolní Loučky in un piacevole pomeriggio.

È iniziato in treno, finisce in treno
Autore: © gigaplaces.com
Applausi l'autore dell'articolo!
Condividilo:

Informazioni pratiche

Grazie!

Sei stato lì? Scrivi una recensione su questo posto

Già valutato 0 i viaggiatori

Sei stato lì? Scrivi una recensione su questo posto

Devi essere loggato per inviare una recensione o