Repubblica Ceca

La Via Crucis di Jurkovič all'Ostia Santa

Un'opera d'arte unica con una profonda dimensione spirituale

Lei scrisse 277 articoli e guarda lui/lei 14 i viaggiatori
La Via Crucis di Jurkovič all'Ostia Santa
Inserito: 06.06.2024
Autore: Martin Javorský © gigaplaces.com
Adatto a:
automobilisti
Gli anziani
Turisti
Escursioni
Loro erano li:

La Via Crucis di Jurkovič a Svaté Hostýn rappresenta una combinazione unica di arte sacra e architettura, che attira l'attenzione non solo dei credenti, ma anche degli amanti dell'arte e della storia. Questa Via Crucis, costruita tra il 1912 e il 1935 secondo il progetto dell'architetto e artista nazionale slovacco Dušan Jurkovič, si differenzia dalle vie crucis ordinarie per il suo stile distintivo e la profonda dimensione spirituale. I dipinti sono stati realizzati con mosaici ceramici tagliati.

Via Crucis al Santo Sepolcro

La Via Crucis conduce, come l'antica Via Crucis, dalla Basilica dell'Assunzione della Vergine Maria al Santo Sepolcro. Il percorso nello spirito degli edifici popolari valachi è composto da 13 cappelle decorate con mosaici.

Il 31 gennaio 2018 la Via Crucis di Jurkovič è stata dichiarata Monumento culturale nazionale.

Via Crucis al Santo Sepolcro
Autore: Martin Javorský © gigaplaces.com

Lo stile unico di Dušan Jurkovič

Ispirato dall'architettura popolare e dall'Art Nouveau, lo stile di Jurkovič è caratterizzato da un ricco simbolismo e dall'uso di materiali tradizionali come il legno e la pietra. Ciascuna della Via Crucis è costituita da una cappella che si inserisce organicamente nel paesaggio circostante e completa così un insieme armonioso.

Lo stile unico di Dušan Jurkovič
Autore: Martin Javorský © gigaplaces.com

Rilievi e mosaici

Le cappelle sono decorate con rilievi con scene bibliche e mosaici, che esaltano l'atmosfera spirituale del luogo di pellegrinaggio.

Rilievi e mosaici
Autore: Martin Javorský © gigaplaces.com

Una profonda dimensione spirituale

La via crucis di Jurkovič non è solo una raccolta di opere d'arte, ma soprattutto un percorso verso un'esperienza più profonda della sofferenza e della risurrezione di Cristo. Mentre i pellegrini percorrono la Via Crucis, pregano e meditano sui testi biblici che si trovano in ogni stazione. La tranquilla bellezza della natura circostante e l'architettura ben studiata delle singole cappelle aiutano a concentrarsi e calmarsi.

Una profonda dimensione spirituale
Autore: Martin Javorský © gigaplaces.com

Primo stop

La prima tappa è stata creata per ultima: Gesù condannato a morte. La creazione di quest'opera ha richiesto acad. il pittore J. Koehler per vent'anni nello studio della fabbrica RAKO. Lui e il suo team sono riusciti a creare una tecnologia unica al mondo di rilievi fini modellati da smalti ceramici.

La composizione perfetta esprime il messaggio biblico: il male contro il bene e in mezzo all'indifferenza che porta alla distruzione.

Primo stop
Autore: Martin Javorský © gigaplaces.com

Undicesima tappa

All'estremità nord-orientale del prato la strada sale bruscamente ed è stato quindi necessario realizzare una scalinata e una terrazza panoramica. Offre una vista dell'intera area.

Undicesima tappa
Autore: Martin Javorský © gigaplaces.com
Applausi l'autore dell'articolo!
Condividilo:

Articoli nelle vicinanze

Distanza 0 km
Ospite

Ospite

Distanza 12 km
Mulino a vento Rymice

Mulino a vento Rymice

Distanza 36 km
Salita a Velký Javorník

Salita a Velký Javorník

Distanza 38 km
Le bellezze di Štramberk

Le bellezze di Štramberk

Distanza 39 km
Salita a Radhošť

Salita a Radhošť

Distanza 40 km
Escursione Pustevny - Radhošť

Escursione Pustevny - Radhošť

Informazioni pratiche

Grazie!

Sei stato lì? Scrivi una recensione su questo posto

Già valutato 0 i viaggiatori

Sei stato lì? Scrivi una recensione su questo posto

Devi essere loggato per inviare una recensione o